Ulisse, il giornale della Casa circondariale S. Anna di Modena

Carcere043È uscito il secondo numero di Ulisse. È dedicato al tema degli affetti, degli amori che si rompono, della solitudine.
I primi interventi, pacati, descrivono l’attesa del colloquio con i famigliari e i figli, la gioia di vederli, il dolore del distacco quando il colloquio finisce, ma poi altri interventi, nella pagina sette. segnalano anche le difficoltà psicologiche e morali della persona detenuta che, per non far vedere da vicino ai suoi cari la condizione in cui si trova, rinuncia ai colloqui e si affida solo al telefono e alle lettere…

Per sfogliare il giornale clicca qui

Questo articolo è stato pubblicato in News da pier . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *