Ulisse – n° 13 febbraio 2017

E poi alla fine si esce.
Tutti da questo carcere escono! Ma… parecchi ritornano. Non perché qui abbiano trovato una casa accogliente e confortevole, ma, probabilmente, perché non l’hanno trovata fuori.
Il fine pena non è solo un momento di liberazione e di gioia. Spesso il sentimento prevalente in chi esce è la paura. Là fuori c’è qualcuno che ti aspetta? E se sì, come ti accoglierà? E se non c’è nessuno? Il volontario di turno ti darà un passaggio fino alla stazione dei treni, ti aiuterà forse ad acquistare un biglietto, ma poi? Come si fa a non commettere più reati? Se mancano soldi e documenti, torni a rubare e a spacciare.
E torni dentro.

Ulisse n. 13